72° Corso Pizzaioli

72 corso pizzaioli
72 corso pizzaioli

Domenica 6 giugno 2010 si è svolto il saggio del 72° corso pizzaioli

Per la categoria cottura il migliore è risultato Daniele Volpato, con la pizza “Cuore Italiano”, a forma di cuore in una suggestiva cornice di spighe di orzo. ingredienti davvero particolari: pomodoro, mozzarella di bufala, olive, fragole, pesto alla genovese, impasto alla 20 % di Birra , accompagnata connuna birra artigianale auto prodotta

 Per categoria presentazione Eva Ghiraldini, con la “Messinese”. Secondo la tradizione dei pescatori siciliani, a base di carciofi mozzarella di bufala e pesce spada.

Per la categoria gusto ex equo è stato premiato Andrea Agostini,  che ha realizzato una pizza “Senti chi suona”su una base di crema ai funghi porcini e ricotta, carpaccio di manzo, porcini freschi, noci, rucola,  scaglie di grana e miele  e Marco Coratella, con la pizza “ Oracolo di Svevia” farcita con mozzarella burrata, scamorza affumicata, melanzane rucola e crudo..

Primo pizzaiolo del 72° corso è risultato il chioggiotto  Gianni Tonello, con la pizza Cassopipa, dal nome di una antica tecnica di cottura del pesce, ha realizzato una base con un sugo di capelonghe (cannolicchi), radicchio di chioggia, pecorino, mozzarella fior di latte  .