MA TU...CHE PIZZAIOLO VUOI ESSERE?

Il mondo della pizza non è tutto uguale. Specialmente negli ultimi tempi la sensibilità verso quello che si mangia è aumentata tantissimo nei clienti. Di contro, la specializzazione in cibo bio, km 0, menù vegano/vegetariano etc è sempre più diffusa e in espansione. Un mercato in crescita che strizza l'occhio all'alimentazione naturale e alla ricerca di digeribilità dei prodotti e delle proposte.

E LA PIZZA?

Anche il mondo della pizza non sfugge a questo trend. Se avete una pizzeria e non proponete nemmeno una farina alternativa , Kamut o integrale che sia, correte il rischio di essere visti come poco attenti ai prodotti e alla salute della vostra clientela.

Ma veniamo a quanti si stanno affacciando all'universo della pizza...Quanto ne sapete sull'argomento pizza?

Piccolo test:

  • Pomodoro acido e mozzarella bruciata: sai come evitarli?
  • Cosa vuol dire lievitazione brevissima, breve, media e lunga?
  • Quali e quante sono le fasi di impastamento?
  • A che temperatura deve essere il frigo per consentire la maturazione della pallina?
  • Cosa indica una pizza con le bolle?
  • Farine forti e farine deboli..sai la differenza?

Se hai risposto ad almeno la metà di queste domande sei già sulla buona strada per essere uno pizzaiolo con uno stile ben preciso. In caso contrario..niente paura, ma c'è da studiare un po'!



Scrivi commento

Commenti: 0